Ricerca e Sviluppo

Efficacia, Sicurezza, Qualità

PriGen nasce nel 2003 come azienda di ricerca e sviluppo in ambito Biotech/Pharma, ed ha consolidato nel corso degli ultimi 10 anni queste attività partecipando a bandi pubblici di ricerca finanziati dal MIUR e dalle regioni con il coinvolgimento della Comunità Europea e svolgendo con successo numerosi progetti di ricerca in partnership con il CNR, le Università di Milano, Napoli e Cagliari e con aziende leader in campo farmaceutico.
L’azienda svolge inoltre attività di consulenza relativamente al trasferimento delle tecnologie ed offre servizi di ricerca a contratto.

Competenze e tecnologie

PriGen investe risorse in attività e programmi di ricerca e sviluppo nei diversi ambiti di sua competenza.

Anticorpi

  • Anticorpi policlonali e monoclonali murini da utilizzare a scopo di ricerca e per l’allestimento di test diagnostici. Gli anticorpi monoclonali murini sono preparati secondo la classica metodica degli ibridomi.
  • Piattaforma tecnologica per la selezione di anticorpi ricombinanti umani (Frammenti scFv) per uso diagnostico e terapeutico e loro produzione in E.coli. L’aspetto innovativo della piattaforma è rappresentato dallo sviluppo di una tecnologia di coniugazione enzimatica sito-specifica dei frammenti scFv a polietilen glicole (PEG) per ottenere derivati con una più lunga emivita plasmatica. Nell’ambito di questo progetto sono già stati identificati alcuni antigeni come potenziali bersagli specifici per la terapia dei tumori o di malattie virali.

Proteina Out-of-frame

Questa proteina è un marcatore specifico delle leucemie Philadephia positive potenzialmente utilizzabile a scopo diagnostico o terapeutico.
Nel 2012 PriGen ha concluso nei tempi stabiliti e con risultati positivi un progetto di ricerca sulla proteina “Out-of-frame” finanziato dalla Regione Sardegna (Bando ICT SIAI101).

Drug Delivery

Una importante area di attività è dedicata alla ricerca e sviluppo di formulazioni innovative di nuovi farmaci o alla riformulazione di farmaci già in commercio con l’obiettivo di migliorare la compliance, ridurre gli effetti indesiderati e ottimizzare l’impiego terapeutico.
PriGen è in grado di applicare varie tecnologie per sviluppare nuove formulazioni farmaceutiche utilizzabili per somministrazioni parenterali e topiche. Le aree terapeutiche di interesse sono l’oncologia, le malattie virali e le malattie autoimmuni. In questo ambito PriGen ha identificato alcuni prodotti interessanti che possono essere riformulati con significativi miglioramenti nel loro utilizzo clinico. L’esperienza maturata dai ricercatori PriGen nel settore della ricerca biomedica, ha permesso di sviluppare e brevettare una tecnologia innovativa:  la Tecnologia Glicerosomiale. Con l’utilizzo di questa tecnologia i nostri ricercatori sono oggi in grado di sviluppare formulazioni topiche capaci di:
  • aumentare la permeazione cutanea degli ingredienti attivi
  • proteggere il principio attivo all’interno della formulazione
  • eliminare o ridurre l’utilizzo di tensioattivi e sostanze grasse.

La Tecnologia Glicerosomiale è stata sviluppata da PriGen per applicazioni sia in campo dermocosmetico che biomedicale. Recenti studi hanno dimostrato che l’utilizzo di questa tecnologia intensifica l’azione degli ingredienti attivi di oltre 3 volte rispetto alle normali formulazioni. Fonte: Int J  Pharm 455 (2013) 66-74
Nel 2013 PriGen ha ottenuto il Brevetto Italiano n. 0001398268 (Glicerosomi e loro impiego in preparazioni farmaceutiche e cosmetiche per uso topico) mentre è stata presentata la domanda per il brevetto internazionale WO 2010/102770 attualmente in fase di esame in Europa, USA e Giappone.

Servizi

PriGen si occupa di ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione nei settori delle:

  • Biotecnologie
  • Farmaci e dispositivi medici
  • Formulazioni topiche
  • Prodotti dermocosmetici

Nel settore della biomedicina offre diversi tipi di servizi, quali ad esempio:

  • Messa a punto di modelli sperimentali in vitro e in vivo nei settori dell’immunologia e dell’oncologia
  • Analisi strumentali e biologiche
  • Preparazione di anticorpi policlonali e monoclonali per impieghi di R&S, diagnostici e terapeutici
  • Studi di formulazioni farmaceutiche sia per somministrazioni parenterali che topiche
  • Coniugazione di proteine con polimeri (PEG e suoi derivati, ecc.) ad uso diagnostico e terapeutico


PriGen produce e commercializza i prodotti originati dalla propria ricerca, crea innovazione ed ottimizza prodotti dermocosmetici e farmaceutici in particolare per uso topico.