La pelle

La pelle è un organo importante, poichè agisce come barriera posta all’interfaccia tra il nostro organismo e l’ambiente esterno. Diverse sono le sue funzioni, tra cui, principalmente, quella di rivestimento e protezione. La funzionalità della pelle è legata alla propria integrità, soprattutto a quella degli strati superficiali più esterni cioè lo strato corneo e il film idrolipidico che lo ricopre.

La pelle possiede una tipica struttura stratificata che si compone di tre strati principali: epidermide, che è lo strato più superficiale, derma e ipoderma, il tessuto sottocutaneo.

pelle_generale_prigen

Gli strati della pelle

L’epidermide ha funzione principalmente di protezione non solo degli strati sottostanti, ma dell’intero organismo, poiché contrasta la penetrazione di agenti potenzialmente dannosi come microorganismi (batteri), sostanze chimiche o radiazioni solari. Impedisce inoltre la perdita di fluidi corporei e proteine essenziali per la vita. Lo strato corneo è costituito da file di cellule appiattite, cornificate, prive di nucleo e ricche di cheratina, assemblate tra loro da materiale lipidico.

Il film idrolipidico è costituito dai lipidi prodotti dalle ghiandole sebacee e da quelli di derivazione epidermica che, emulsionati con il sudore e l’acqua transepidermica costituiscono un velo protettivo che ricopre tutto il corpo. Il film idrolipidico assicura allo strato corneo il mantenimento dell’elasticità e dell’idratazione superficiale. Inoltre, grazie alla sua particolare composizione chimica leggermente acida, il film idrolipidico è in grado di mantenere costante il pH cutaneo e, neutralizzando le sostanze alcaline, di prevenire la colonizzazione da parte di microrganismi patogeni.

Il derma è un tessuto connettivo costituito da collagene, elastina ed Acido Ialuronico che conferiscono alla pelle elasticità, sostegno e resistenza. E’ la componente connettivale della pelle, costituita da cellule e fibre immerse in un tessuto intercellulare detto sostanza fondamentale, sotto forma di un gel molto viscoso, in cui decorrono vasi, nervi e in cui alloggiano gli annessi pilo-sebacei e le ghiandole sudoripare. Il derma rappresenta quindi la componente strutturale della pelle e provvede al nutrimento ed all’ossigenazione dell’epidermide, sprovvista di vasi.

L’ipoderma è invece la riserva energetica della pelle e funge da isolante termico grazie alla presenza di particolari cellule, gli adipociti.

[slideshow_deploy id=’275′]